Fedi nuziali: in platino ancora più preziose

Sin dall’antichità le fedi nuziali sono simbolo d’amore e di fedeltà degli innamorati. Pare che già nell’antico Egitto, 5000 anni fa, si usasse scambiarsi fedi da indossare, poiché il simbolo circolare significava l’amore senza fine.

Le fedi nuziali sono di solito create in oro giallo o platino, oro bianco o anche rosso. Le fedi nuziali platino sono quelle oggi più ricercate dagli sposi, spesso arricchite di diamanti diventano ancora più preziose.

Qual è la differenza tra una fede comune in oro giallo e una fede in platino?

Il platino è un materiale molto raro, si può trovare nella sabbia insieme ad altri metalli come l’oro, ma il procedimento per isolarlo richiede molto tempo ed è anche questo che ne determina il grado di preziosità.

Il colore del platino è naturalmente quello bianco, è molto più resistente dell’oro e anche leggermente più pesante. 

Il colore del platino non si perde nel tempo, perciò non ha bisogno di essere mischiato in lega con altri metalli, da sempre considerato elegante anche per la sua opacità che lo distingue dall’oro.

Le fedi nuziali platino non hanno dubque bisogno di bagni in altri materiali preziosi a differenza dei gioielli in oro rosa o bianco che con il passare degli anni hanno bisogno di lucidatura. La resistenza del materiale lo rende resistente a urti, graffi e agenti esterni, e per questo è molto indicato per la creazione di fedi nuziali che sono sempre sollecitate.

1MI è un’azienda che lavora artigianalmente oro e platino da quattro generazioni, portando avanti una tradizione orefice dal 1880. Partendo anche da foto o disegni che i futuri sposi hanno selezionato, 1MI studia la tecnica migliore per ottenere delle fedi personalizzate artigianali.

L’azienda artigianale infatti, ha tutta l’esperienza e la tradizione a cui attingere, per modificare i modelli delle fedi nuziali in base alle mode e alle esigenze della clientela.